Distributori e produttori di pellet a Progetto Fuoco in grande stile

image: Distributori e produttori di pellet a Progetto Fuoco in grande stile

Il design ce lo aspettavamo nei padiglioni dedicati a stufe, caldaie e caminetti ma la vera sorpresa è arrivata dal Padiglione 2, quello dedicato a produttori e distributori di pellet, che in questa edizione di Progetto Fuoco 2020 ha visto la partecipazione di affermate aziende del settore in grande spolvero.

Questo articolo non ha nulla a che vedere con la qualità del pellet, nulla con la qualità delle aziende nominate e non rappresenta una classifica. Ci è sembrato curioso, tuttavia, scrivere un articolo sulla bellezza degli stand dei distributori di pellet perché siamo rimasti davvero colpiti da alcuni di questi per la particolare cura dello stile.

MyFire, Pad.2 Stand 20/A

Iniziamo da Pellet MyFire perché è stato il primo distributore ad inviarci le fotografie del proprio stand. Distributore certificato ENplus con l’id IT301 (Interwest S.r.l.), presente nel mercato del pellet dal 2013 e noto per l’attività di importazione del pellet sfuso via nave e per l’imballaggio presso alcuni porti italiani fra cui lo storico porto di Gaeta da dove Intergroup ha iniziato la sua scalata nel settore pellet.

Lo stand MyFire si è distinto per un design modermo e clean, con un bellissimo effetto creato dalle pareti retroilluminate. Particolare scelta della forma dello stand che a differenza di altri grandi aziende, che hanno optato per una superficie quadrata ad isola (aperta su tutti i lati), era di forma stretta ed allungata con due lati aperti.

A sinistra una parete tinteggiata con il verde “istituzionale” dell’azienda su cui campeggiava il logo “MyFire” in bianco. Di fronte alla stessa parete il desk/reception con alle spalle un grande monitor su cui girava il video con le immagini aeree delle navi per il trasporto del pellet break-bulk (sfuso in stiva).

Lunga pedana pavimentata con parquet di legno chiaro per tutta l’ampiezza dello stand ed una lunghissima parete retroilluminata, stavolta a colori invertiti: sfondo bianco e scritta verde. Tavolo con sgabelli in stile moderno, tutti rigorosamente bianchi, disposti al centro della pedana per ospitare gli incontri informali ed infine la zona privé per meeting riservati.

Anche quest’ultimo elemento è stato progettato con grande creatività da parte del designer. Due pareti retroilluminate con le grafiche aziendali ed ottimo sfruttamento della parete a maggiore visibilità per fissare i punti di forza dell’azienda e, dulcis in fundo, delle pareti a vetri contenenti del pellet disposto a mo’ di onda, a ricordare l’importanza dell’elemento mare appunto della logistica del pellet MyFire.

Stand MyFire o Intergroup a Progetto Fuoco 2020

S.I.T.T.A. S.r.l., Pad.2 Stand 13/C

S.I.T.T.A. S.r.l. (immagine in evidenza nell’articolo, seconda azienda ad averci inviato le fotografie) è un’zienda storica del settore del pellet: produttore italiano certificato ENplus con l’id IT003 e distributore certificato con l’id IT323. Nota per il mitico “Mister Focus“, un marchio che fa parte della storia del settore almeno tanto quanto il nome SITTA.

Questa volta lo stand di forma quadrata e tinteggiato con un unico meraviglioso colore: una tonalità di rosso tutt’altro che aggressivo, al contrario un rosso accogliente, ben valorizzato dal colore giallo della luce calda dei faretti a scomparsa installati nel soffitto dello stand.

Quattro grandi colonne unite da un unico grande tetto. Ogni colonna caratterizzata da una o due teche chiuse in vetro con il prodotto in vetrina, valorizzandolo quasi come si fa con un gioiello. Al centro dello stand un salotto con divanetti in pelle scura.

Qui il designer ha dimostrato come realizzare uno stand mozzafiato utilizzando un solo colore, senza una pedana rialzata, giocando con forme essenziali e con la prospettiva. Complimenti!

Adriacoke Commodities S.r.l., Pad.2 Stand 23/B

Meglio conosciuta come Adriacoke e nota per l’attività di importazione di pellet sfuso e per la foglia d’acero rossa su campo bianco (come la bandiera del Canada) che contraddistingue il celeberrimo “Professional Pellet“. Non abbiamo ricevuto le foto del loro stand ma abbiamo avuto modo di vederlo dal vivo ed è probabilmente quello che i visitatori ricorderanno più facilmente.

Base quadrata, molto ampio, pedana molto alta e ampi salotti con divani in tessuto beige disposti su uno dei lati dello stand. Colonne e architrave tinteggiati color mattone con effetto spugnato. Su uno dei lati campegiava l’infografica con la dislocazione dei porti italiani dove l’azienda riceve pellet sfuso, insaccato e le basi logistiche dell’entroterra.

Ma di certo quello che rimarrà nella mente è il gioco di immagini proiettati su dei mega-schermi sul lato principale dello stand (quello orientato verso il Padiglione 1 e verso l’ingresso Cangrande. Immagini riflesse da una base metallica disposta sotto i sacchi di pellet sui loro piedistalli.

Stand Adriacoke Progetto Fuoco 2020

Altri Espositori con stand degni di nota

Sempre al padiglione 2 molto belli anche gli stand di alcuni espositori stranieri come Pfeifer e Schuster (quello della Gioconda fatta con il pellet): il primo si è presentato con uno stand fatto con listelli di legno masello di abete non trattato mentre il secondo con uno stand più moderno ed elegante con ampio bancone reception e tavoli per i propri rivenditori.

Mentre al Padiglione 3 fra i distributori di pellet si è distinto lo stand di MYWOOD PELLETS S.R.O che ha creato una bellissima zona privé con all’esterno una scritta tridimensionale fatta di pellet su sfondo nero ed all’interno un albero da cui scendevano fittissimi dei fili con tanti cilindretti di pellet, assumendo il portamento di un salice piangente però fatto di pellet.

Se avete apprezzato altri stand segnalateceli, siamo pronti ad integrare l’articolo!

Condividi

Diventa RIVENDITORE Pelletit

ENTRA OGGI NEL NETWORK PELLETIT

  • Visibilità: inserisci la tua attività nel portale per raggiungere più clienti nella tua zona
  • Offerte dedicate: ricevi le offerte in tempo reale da importatori e distributori per acquistare pellet migliore al miglior prezzo

Sei un PRIVATO?

SCOPRI I RIVENDITORI PELLETIT

Vuoi ricevere aggiornamenti sui prezzi del pellet al dettaglio nella tua provincia?

Gratis e senza impegno!